Sistema immunitario e Coronavirus: quali sono i cibi ‘amici’ che possono rafforzare le difese, da preferire in questo periodo di emergenza sanitaria?

 

Avere un sistema immunitario efficiente è fondamentale per difenderci dalle malattie e dalle infezioni. Questo vale sempre, ma ancora di più in un periodo di emergenza sanitaria come quella che stiamo vivendo. Quali sono gli alimenti e le sostanze utili che non dovrebbero mancare nella nostra alimentazione?

Queste sono le domande che ci siamo poste nel redigere il Menù invernale di Zoi. Infatti nelle prossime righe troverai tutti gli alimenti che lavoriamo ogni giorno con cura e dedizione per mettere a disposizione piatti gustosi e che possano fare bene alla tua salute.

La più importante difesa che abbiamo contro i virus, in assenza di farmaci, è il nostro sistema immunitario. È noto che la nutrizione svolge un ruolo essenziale nello sviluppo e mantenimento dello stesso.

 

Sistema immunitario e Coronavirus: il ruolo degli antiossidanti

Giocano a nostro favore, nella resistenza alle infezioni, gli antiossidanti che forniamo al nostro organismo. Gli antiossidanti sono molecole che aiutano a difendersi dall’attacco di agenti nocivi e dallo stato di stress ossidativo.

Gli antiossidanti più potenti sono: 

  • il Glutatione: prodotto dal nostro organismo, si trova anche in alcuni vegetali tra cui l’asparago, l’avocado, gli spinaci, le pesche e le mele.
  • la Vitamina C: le principali fonti sono coriandolo ed erba cipollina, uva, peperoni, peperoncino, ribes nero, timo fresco, prezzemolo, rucola, crucifere (cavolo, cime di rapa, verza, broccoli), kiwi e agrumi;
  • Vitamina E: ne sono ricchi gli oli vegetali (arachidi, mais, girasole, olio extravergine di oliva), avocado, nocciole, arachidi, cereali integrali, semi di girasole, mandorle, curry, origano, avocado, kiwi;
  • la Vitamina D:  gli alimenti di origine animale più ricchi sono l’olio di fegato di merluzzo, i pesci grassi (sgombro, sardina, tonno e salmone), gamberi, tuorlo d’uovo, formaggi e burro. I funghi rappresentano l’unica fonte vegetale;
  • il B-Carotene (precursore della Vitamina A): si trova maggiormente nell’olio di fegato di merluzzo, fegato, peperoncino, carote, albicocche secche, zucca, prezzemolo, pomodori maturi, broccolo e cavolo verde”.

 

Ci sono poi anche altri micronutrienti utili a mantenere il sistema immunitario efficiente e pronto a reagire alle “aggressioni” esterne, ovvero:

  • Vitamina B6 che si trova in cereali e farine integrali, avocado, spinaci, broccoli, frutta secca;
  • Vitamina B12 in uova, latte e formaggi, frutti di mare e pesci grassi;
  • Selenio e Zinco, metalli importanti per la loro attività antiossidante, si trovano in pesce e carne, grano e avena, legumi;
  • Ferro (in carne bovina, uova, lenticchie, acciughe, sarda, tonno) e Rame (contenuto nel fegato, funghi, lenticchie, mandorle) per la loro partecipazione all’immunità cellulare e alla produzione di anticorpi

 

Non da ultimo è necessario mantenere l’intestino in salute: è nota da tempo la relazione tra l’efficacia di risposta del sistema immunitario e lo stato di salute del microbiota intestinale.

Per mantenere in equilibrio l’intestino è necessario assumere regolarmente alimenti cosiddetti probiotici (microorganismi, soprattutto batteri, viventi e attivi) le cui fonti naturali  sono:

  • lo yogurt e il kefir (si possono anche preparare in casa evitando così zuccheri e conservanti impiegati dall’industria alimentare);
  • i crauti;
  • il tempeh;
  • la soia fermentata.

 

Per vivere e proliferare, i probiotici hanno bisogno di un corretto nutrimento, ovvero di prebiotici, fibre alimentari non digeribili (FOS), che si trovano in alcuni alimenti in particolare:

  • porro;
  • aglio;
  • cipolla;
  • fagioli;
  • banane;
  • farina di frumento.

I piatti proposti nel menù invernale di Zoi, oltre ad essere gustosi e con abbinamenti inusuali, sono appositamente studiati in modo da combinare tutti gli ingredienti sopra citati affinché aiutino il sistema immunitario a mantenere alte le difese per “combattere” eventuali aggressioni di patogeni e  restare in salute.

Se vuoi approfondire il tema dell’alimentazione corretta o avere una consulenza personalizzata scrivici a info@zoilaltrogusto.it, saremo felici di risponderti. Puoi seguire i nostri consigli anche sulla nostra pagina facebook Zoì l’Altro Gusto e rimanere aggiornato iscrivendoti alla nostra newsletter