C’è una cosa che dovresti sapere per prevenire il Covid-19. Potrebbe sembrare scontata ma non lo è affatto, soprattutto considerando che si tratta di una patologia che in molti casi porta a condizioni di salute gravissime.  

In tutti questi mesi ci hanno detto che l’unica forma per prevenire il Covid-19 è lavarsi le mani spesso, indossare i dispositivi di sicurezza e mantenere la distanza sociale.

Questo è stato sicuramente utile in fase di emergenza. Ma adesso? 

Ci sono dei dati molto interessanti che ci devono far riflettere. Riguardano le caratteristiche delle persone positive al Coronavirus. Chi si ammala di più sono persone ovvero 60 con malattie croniche, soggetti obesi, immunodepressi o con altri tipi di complicanze. 

In merito all’obesità, l’aumento di persone con il Covid-19 ha come conseguenza anche un aumento di persone con altre malattie croniche, come:

  • diabete (218 milioni attribuibili all’obesità);
  • Ipertensione arteriosa (307 milioni attribuibili all’obesità);
  • malattie cardiache (12 milioni attribuibili all’obesità). 

 

Queste complicanze comuni nell’obesità sono proprio quelle che erano più frequentemente presenti nelle persone decedute a causa del Coronavirus sia in Cina che in Italia. Qui il 76% dei deceduti era iperteso, il 35.5% diabetico e il 33 % aveva una cardiopatia ischemica. Da notare che la Cina è tra i paesi in cui l’aumento dell’obesità è stato più imponente negli ultimi venti anni.

Inoltre studi dimostrano che l’obesità aumenta il rischio di sviluppare forme gravi di insufficienza respiratoria da Covid-19. In particolare, c’è uno studio condotto dall’Intensive Care National Audit and Research Center. Qui, hanno analizzato tutti i ricoveri dei pazienti con Coronavirus negli ospedali del Regno Unito, ed è emerso che i pazienti in sovrappeso o obesi costituivano il 64% dei pazienti Covid-19 in terapia intensiva.

Oggi possiamo dire che la quarantena ci ha portato a stare in casa molto tempo, incrementando la possibilità di aumentare di peso. C’è da dire anche che l’attività dei nutrizionisti in questo periodo non è stata presa molto in considerazione, ma è un’occasione importante per promuovere un’educazione alimentare volta al rafforzamento delle difese immunitarie. 

Abbiamo quindi voluto apportare il nostro contributo con questa riflessione. Ciò che emerge è che non solo è doveroso seguire un piano alimentare specifico per il rafforzamento e mantenimento delle difese del nostro organismo, ma è di fondamentale importanza avere uno stile di vita sano per prevenire tutte le patologie, compreso il Coronavirus. 

Basti pensare che un’attività fisica moderata di almeno 45 minuti al giorno è in grado di aumentare le nostre immunitarie. L’alimentazione sana, l’attività fisica ed il controllo del peso sono tre abitudini fondamentali per la nostra salute e per la lotta al Covid-19.

E’ una scelta che ci richiede, almeno inizialmente, più sacrifici, ma è così che diventiamo artefici del nostro destino.

Se vuoi prendere parte a chi ha fatto la scelta migliore dedicandosi ad uno stile di vita sano, scrivici per avere il tuo piano alimentare personalizzato inviando un’email a studioposturalenutrizione@zoilaltrogusto.it

Segui la nostra pagina facebook e scopri i migliori consigli sulla nutrizione.

Guarda il nostro nuovo menù e prova i nostri piatti bilanciati.